CHIRURGIA GENERALE

L’ Unità Operativa di Chirurgia Generale comprende tre principali campi di interesse:

- la chirurgia oncologica anche con tecnica laparoscopica (in particolare chirurgia del colon - retto, chirurgia dello stomaco).

- la chirurgia a media e bassa complessità anche con tecnica laparoscopica ( chirurgia della colecisti, chirurgia della tiroide, chirurgia proctologica, chirurgia della parete addominale). 

- la chirurgia della vene. 


All’interno dell'Unità Operativa di Chirurgia Generale sono presenti i moduli di:

- oculistica

- urologia

- ortopedia. 

img122

Modulo di Ortopedia

Il modulo di ortopedia è particolarmente qualificato in ambito regionale ed interregionale nel campo della chirurgia artroscopica del ginocchio e della spalla nonché della chirurgia protesica del ginocchio stesso e dell'anca. 

I principali interventi eseguiti sono: 


- Chirurgia protesica (artroprotesi di anca, di ginocchio, monocompartimentali di ginocchio, reimpianti di artroprotesi mobilizzate);


- Chirurgia artroscopica di ginocchio (meniscectomie, sinoviectomie, ricostruzione biologica del legamento crociato anteriore e posteriore), di spalla (sindrome da conflitto sub acromiale, lesioni della cuffia dei rotatori, instabilità e lussazioni recidivanti);


- Chirurgia ortopedica (osteotomie femorali e tibiali, chirurgia del piede, chirurgia della mano, chirurgia dell'arto superiore.).

Modulo di Oculistica

Il modulo di oculistica esegue interventi su :


- segmento anteriore (chirurgia della cataratta,  glaucoma, cross-linking corneale)


- segmento posteriore ( interventi di vitrectomia, distacco della retina, puker maculare).

Modulo di Urologia

L'attività di  chirurgia urologia interessa principalmente:

-oncologia chirurgica (neoplasie vescicali, prostatiche e renali);

-chirurgia dell'ipertrofia prostatica;

- chirurgia della calcolosi e dell' incontinenza urinaria;

-chirurgia degli organi genitali maschili.